Podcast: l’ingrediente segreto per coinvolgere il pubblico e differenziarsi dalla concorrenza

Se volessimo condurre un sondaggio sull’ascolto dei podcast, otterremmo una risposta inequivocabile sul successo in ascesa? Molto probabilmente, sì. Tra i podcast più famosi, troviamo sicuramente quelli con contenuto culturale come “Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia” o quelli di natura satirica come “Tintoria” e “Cashimire”, oppure quelli presentati dalle banche per divulgare tutti i segreti della finanza. Possiamo affermare che questo mezzo di comunicazione è estremamente efficace e coinvolge principalmente il target dei millennials, come riportato dai report di Ipsos Digital Data Survey, ma ciò che emerge è che ad oggi non è più solo una prerogativa di questo pubblico, ma sempre di più sono gli over 40 e la gen Z che li utilizzano. La domanda è sempre la medesima… perché?

Ecco una spiegazione plausibile: Consideriamo il fattore umano della “saturazione”, il fattore per cui gli individui quanto più sono esposti ad una fonte, tanto più essa sarà normalizzata, perdendo così l’impatto di coinvolgimento inziale. Oggi siamo immersi più che mai in un mare di stimoli visivi. Pensiamo, dunque, all’enorme quantità di immagini a cui siamo costantemente esposti, sia sul lavoro che nel tempo libero, attraverso i social media e le piattaforme di streaming. Ascoltare un podcast diventa indubbiamente un’esperienza più intima e focalizzata, poiché l’attenzione viene concentrata esclusivamente sul contenuto audio, stabilendo così un grado di connessione che può essere più difficile da realizzare attraverso altri mezzi di comunicazione.

Uno strumento di marketing estremamente interessante per il retail

Attraverso i podcast, i brand possono creare un legame più personale con il pubblico, offrendo contenuti informativi, intrattenimento o approfondimenti di settore. Inoltre, il podcast può essere utilizzato per condividere storie di successo, presentare prodotti o servizi in modo dettagliato e coinvolgente, e persino creare una comunità di ascoltatori fedeli che si identificano con il brand.

Quindi se si hanno le forze e le possibilità perché produrne uno?

Abbiamo individuato alcuni punti interessanti sul perché un retailer potrebbe affrontare un percorso da podcaster:

  • Posizionamento come esperto: Attraverso i podcast, ad esempio i rivenditori possono condividere le proprie conoscenze e competenze nel settore. Offrendo consigli, approfondimenti e informazioni utili, posizionandosi così come esperti nella propria nicchia di mercato. Ciò contribuisce a costruire fiducia e credibilità nei confronti del brand, aumentando la probabilità che i consumatori scelgano di fare acquisti.
  • Creazione di contenuti rilevanti: I podcast consentono ai retailer di creare contenuti rilevanti e di valore per il proprio pubblico. Possono discutere di tendenze di mercato, consigli di prodotto, storie di successo, interviste con esperti del settore e altro ancora. Questo tipo di contenuto può attirare l’attenzione di potenziali clienti e mantenerli coinvolti nel tempo.
  • Amplificazione del messaggio di marketing: I podcast possono essere facilmente condivisi e diffusi su diverse piattaforme e social media. Questo permette al brand retail di amplificare il proprio messaggio di marketing e raggiungere un pubblico più vasto. Inoltre, possono favorire la condivisione da parte degli ascoltatori stessi, che possono raccomandare gli episodi interessanti ad amici, familiari e colleghi.
  • Fidelizzazione dei clienti: I podcast offrono un’opportunità di stabilire una relazione duratura con i clienti. Creando episodi regolari e coinvolgenti, è possibile mantenere un contatto costante con il pubblico, mantenendo vivo l’interesse per il brand retail. Ciò può contribuire a sviluppare una base di clienti fedeli e a favorire il passaparola positivo.

Complessivamente, i podcast offrono una modalità di comunicazione autentica e coinvolgente che può contribuire a differenziare un brand retail dagli altri concorrenti. Utilizzarli come strategia di marketing aiutare a creare maggiore consapevolezza del marchio, attrarre nuovi clienti e stabilire una relazione duratura con il pubblico.